CONDIZIONI D’USO DEL SITO WEB

Bridge Insurance Services S.r.l. (di seguito “ BIS“). Quando facciamo riferimento a BIS equivale a far riferimento a Bridge Insurance Services S.r.l..

Gli utenti hanno l’obbligo di fare buon uso del sito Web, intendendosi per “buon uso” l’uso in conformità con la legislazione in vigore, la buona fede e l’ordine pubblico. Gli utenti si impegnano, inoltre, a non utilizzare il sito Web per scopi fraudolenti ed a non compiere alcuna azione con l’intento di danneggiare, disabilitare o sovraccaricare il sito o che potrebbero impedirne il suo normale utilizzo e funzionamento. Si informano gli utenti che, in caso di violazione delle “Condizioni d’uso del sito Web” o della “Privacy Policy” o di altri termini e condizioni specificati sul sito Web, BIS si riserva il diritto di limitare, sospendere o bloccare l’accesso al sito utilizzando qualsiasi mezzo tecnico che potrebbe ritenersi necessario per raggiungere questo obiettivo.

1. OGGETTO DEL SERVIZIO

Il proprietario del dominio www.bridgebroker.it è di Bridge Insurance Services srl, registrata in Italia nel Registro delle Imprese di Milano, P. IVA, num 07959920963 – R.E.A. 1993573- Via Conservatorio 17, 20123 Milano (MI) ed è soggetta al controllo dell’IVASS e iscritta al registro RUI con codice B000427706 dal 25/09/2012 al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi https://servizi.ivass.it/RuirPubblica/ .

Il servizio offerto permette agli utenti di acquistare una copertura assicurativa immediata e trasparente tra le diverse tipologie di prodotti proposte all’interno del portale (es.: assicurazione vita – polizza temporanea per il caso morte; assicurazione infortuni e altre a polizza di protezione).

Il portale web è suddiviso in aree, di seguito definite tipologie, tramite le quali l’utente può informarsi sui prodotti ad esse correlati. I testi delle suddette tipologie non costituiscono in alcun modo documentazione contrattuale. Tramite tali pagine è possibile accedere alle informazioni su tutti i prodotti assicurativi offerti da BIS, corredati di documentazione completa obbligatoria ai sensi del Regolamento IVASS n. 41/2018 (Set Informativo Precontrattuale composto da DIP (Documento Informativo Precontrattuale), DIP Aggiuntivo (Documento Informativo Precontrattuale Aggiuntivo), Condizioni di Polizza ed eventuale Proposta di Polizza e Certificato di Polizza ove previsti).

Nel caso in cui non sia possibile visualizzare correttamente tali documenti, sarà possibile scaricare gratuitamente  a questo link il programma idoneo alla lettura del formato pdf.

In qualsiasi momento l’utente potrà contattare BIS al numero 3516683055 o tramite e-mail all’indirizzo info@bridgebroker.it

 

1.1 OFFERTE DI POLIZZE ASSICURATIVE

BIS precisa che i calcoli effettuati circa le condizioni generali dei contratti di assicurazione sono il risultato delle informazioni fornite dalle compagnie assicurative, rielaborate in modo del tutto indipendente all’interno del network BIS.

Per quanto venga fatto ogni sforzo, la complessità delle questioni matematiche, nonché le diverse esigenze delle compagnie assicurative, determinano in concreto la possibilità che l’offerta preventivata all’utente non corrisponda perfettamente alla definitiva offerta di polizza effettuata dalla compagnia.

BIS non è, quindi, assolutamente responsabile delle eventuali sperequazioni tra l’offerta preventivata e la definitiva offerta delle compagnie assicurative.

BIS infine, specifica che l’offerta formulata all’utente costituisce solo ed unicamente un ipotetico, per quanto probabile, preventivo di polizza; resta salva, infatti, la possibilità della compagnia di addivenire alla stipulazione della polizza stessa.

Al riguardo BIS declina ogni eventuale responsabilità, essendo essa stessa una semplice vetrina web, idonea a far incontrare la domanda di polizze assicurative dei potenziali clienti, elaborata sulla base delle informazioni da questi fornite, e l’offerta delle compagnie assicurative, anch’essa elaborata sulla base delle informazioni fornite da queste ultime.

Resta inteso che, né l’utente, né la compagnia sono vincolati in alcun modo alla sottoscrizione dell’offerta generata da BIS. Il contratto tra utente e compagnia si intenderà perfezionato al ricevimento dell’email di conferma con documentazione contrattuale allegata

L’utente, nel periodo di tempo intercorrente tra l’immissione dei dati per il pagamento del premio relativo al preventivo selezionato e l’emissione della polizza, può sempre revocare la scelta effettuata, senza sostenere alcun costo.

 

1.2 VERIDICITA’ DEI DATI FORNITI

L’Utente dichiara che tutti i dati forniti per il calcolo del preventivo sono conformi a verità e dunque soggette agli art. 1892-1893 e 1894 del Codice Civile.

Le dichiarazioni non veritiere, inesatte o reticenti fornite dall’Utente per il calcolo del preventivo possono compromettere il diritto alla prestazione.

L’Utente è consapevole che, al fine dell’emissione della polizza, potrebbe essere necessario l’invio di un questionario firmato e datato contenente le dichiarazioni conformi a quanto dichiarato nel questionario online nonché la sua identificazione personale ai fini dell’antiriciclaggio.

 

1.3 DIRITTO DI RECESSO

Dopo il perfezionamento del contratto, l’utente, se consumatore, dispone, ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo, di un periodo di quattordici giorni per recedere dal contratto senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all’articolo 56, comma 2, e all’articolo 57 del detto Codice. Il periodo di recesso termina inderogabilmente dopo quattordici giorni a partire dal giorno della conclusione del contratto.

Ai sensi dell’art. 54 del Codice del Consumo, prima della scadenza del periodo di recesso, il consumatore informa il professionista della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal contratto. A tal fine, il consumatore può utilizzare il modulo tipo di recesso di cui all’allegato I, parte B del Codice del Consumo oppure presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto. Il consumatore ha esercitato il proprio diritto di recesso entro il periodo consentito se la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata dal consumatore prima della scadenza del periodo di recesso. L’onere della prova relativa all’esercizio del diritto di recesso incombe sul consumatore.

Se, successivamente all’emissione della polizza, l’utente chiede di apportare delle modifiche al preventivo dallo stesso selezionato e approvato dalla Compagnia di Assicurazione, quest’ultima non è vincolata ad accettarle.

Nel caso di accettazione e di emissione di nuova polizza in sostituzione di quella emessa sulla scorta del preventivo originario, i termini di decorrenza della stessa dipendono esclusivamente dall’accordo raggiunto tra la Compagnia e l’Assicurando; in particolare, non compete a BIS alcuna decisione e né tantomeno può essere imputata a quest’ultimo responsabilità alcuna in merito alla effettiva copertura assicurativa anche per gli eventi verificatisi tra la revoca o comunque la sostituzione dell’originaria polizza e l’emissione di quella nuova.

 

 

2. CONDIZIONI GENERALI
2.1 REGOLE DI CONDOTTA

L’utente si impegna ad utilizzare il Sito ed il Servizio per finalità legittime e nel rispetto delle leggi e norme vigenti, nonché delle Condizioni di Utilizzo. L’utilizzo del Sito presuppone l’accettazione delle Condizioni di Utilizzo.

 

2.2. DISPONIBILITA’ DEL SERVIZIO

BIS userà la massima cura per evitare interruzioni del servizio e garantire il suo regolare funzionamento.

A causa della natura informatica del servizio l’Utente riconosce che BIS non potrà rispondere di eventuali conseguenze derivanti da interruzioni, se non per colpa grave o dolo.

Saranno in ogni caso probabili brevi periodi di sospensione del servizio dovuti ad attività di manutenzione delle apparecchiature hardware e software, sospensioni di cui saranno, per quanto possibile, informati preventivamente gli utenti.

BIS si riserva altresì il diritto di interrompere o sospendere il funzionamento del Sito in qualsiasi momento o di disattivarlo in via definitiva.

 

2.3 COSTO DEL SERVIZIO

BIS, in quanto broker di assicurazioni regolarmente iscritto al registro unico degli intermediari RUI al numero B000427706 in data 25 settembre 2012 e regolamentato da IVASS, ottiene una provvigione da parte delle compagnie assicurative e intermediari partner a seguito dell’intermediazione dei contratti assicurativi. Tali compagnie e intermediari assicurativi partner sono visionabili a questo link dell’informativa precontrattuale.

 

2.4 DIVIETO DI UTILIZZO PROFESSIONALE

Il Servizio è destinato esclusivamente all’utilizzo personale da parte dei consumatori.

Qualsiasi utilizzo con fini o modalità diverse è da considerarsi non autorizzato. In particolare, è da considerarsi non autorizzata qualsiasi richiesta di denaro da parte di chiunque quale compenso per l’utilizzo del Servizio.

Si precisa quindi che l’utilizzo del network a scopo professionale non è autorizzato e non giustifica alcuna richiesta di compenso a carico di BIS, degli istituti finanziari, o del cliente finale, salvo accordo formale tra BIS e terzi.

 

2.5 PROPRIETÀ INTELLETTUALE

BIS comunica che tutti i disegni ed i progetti contenuti nel sito Web, i suoi codici sorgente, nonché i loghi, i marchi e gli altri segni distintivi presenti nel sito Web sono di proprietà esclusiva di BIS e sono protetti dai corrispondenti diritti di proprietà industriale e intellettuale.

È severamente vietato, fatta salva l’ipotesi in cui ci sia un’autorizzazione scritta dei titolari del copyright, qualsiasi riproduzione, distribuzione, trasformazione, manipolazione, comunicazione pubblica o qualsiasi altro tipo totale o parziale di uso gratuito o a pagamento dei testi o delle immagini o di qualsiasi altro contenuto presente in questo sito Web.

BIS si riserva il diritto di apportare, in qualsiasi momento e senza preavviso, eventuali modifiche, cambiamenti, rimozioni o cancellazioni dei contenuti e della loro forma di presentazione, ritenuti adatti sia temporaneamente che definitivamente, del sito Web. Gli utenti dovranno assicurarsi di utilizzare sempre la versione aggiornata. Questa facoltà non concede agli utenti alcun diritto a ricevere un risarcimento per danni e/o eventuali perdite subite.

L’utente non ha né acquisisce alcun diritto sui Contenuti e/o sulla proprietà del Sito, salvo il diritto di utilizzare il Sito ai sensi delle presenti Condizioni di Utilizzo.

L’utente è autorizzato a stampare e/o scaricare i Contenuti solamente per un utilizzo personale.

L’Utente è l’unico responsabile degli accessi al servizio. Tutti i servizi resi dal Sito, comprensivi di supporto e documentazione, restano nella piena ed esclusiva proprietà di BIS stesso, avendo l’Utente solo la disponibilità in uso limitatamente al periodo ed alle modalità di cui al presente contratto.

BIS esclude qualsiasi responsabilità, nei limiti di quanto previsto dalla legge applicabile, in relazione alle informazioni e ai dati forniti attraverso il Sito.

BIS precisa che l’Utente dispone di un diritto di utilizzo non esclusivo del servizio, non cedibile, per il proprio uso privato.

L’Utente non è autorizzato a cedere o concedere, a titolo gratuito o a pagamento, in qualsiasi modo, i diritti di utilizzo del servizio a terzi estranei al network BIS.

L’Utente non è neppure autorizzato a concedere, a titolo gratuito o a pagamento, una sub-licenza d’utilizzo.

L’Utente si impegna a non riprodurre, duplicare, copiare, vendere, eseguire farming, rivendere o comunque utilizzare a fini commerciali il servizio o una qualunque sua parte nonché l’utilizzo del servizio.

L’Utente non potrà altresì in nessun caso trasferire, o cedere una parte o tutte le proprie obbligazioni nascenti dalle presenti condizioni di utilizzo a terzi.

 

2.6. MANDATO ESPLORATIVO E INCARICO A BROKER

L’utente conferisce incarico e mandato esplorativo a BIS al fine di verificare la disponibilità del mercato assicurativo circa condizioni e costi per le coperture assicurative richieste dall’utente.

Tale incarico e mandato non sono da considerarsi vincolanti per nessuna delle due parti rispetto alla sottoscrizione dei contratti assicurativi proposti.

Se il contratto tuttavia viene concluso attraverso BIS, l’utente conferisce a BIS incarico di rappresentarlo nella gestione del rapporto contrattuale assicurativo.

 

2.7 TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Ai fini dell’erogazione del Servizio, BIS potrà raccogliere e trattare dati personali dell’utente. I dati raccolti saranno trattati nel rispetto delle disposizioni vigenti sulla privacy. A tal riguardo, invitiamo a leggere attentamente l’informativa sulla privacy.

 

2.8 SICUREZZA DEI DATI PERSONALI

Il BIS garantisce l’assoluta riservatezza dei dati forniti dagli utenti, attraverso la copertura dei diversi aspetti della sicurezza: il Sito è protetto da un firewall che blocca l’accesso fraudolento a eventuali malintenzionati; la trasmissione dei dati tra il Sito ed il browser avviene su protocollo SSL (Secure Socket Layer) con crittografazione a 128 bit, che rappresenta al momento la soluzione più sicura ed efficace per lo scambio di informazioni cifrate tra un “server” ed un “client” proteggendo l’utente dall’intercettazione, dalla decodifica e dalla contraffazione di tutte le informazioni trasmesse; la sicurezza che l’utente stia comunicando le proprie informazioni realmente alla Società e non ad altri è garantita dal certificato digitale “extended validation” rilasciato da una delle principali autorità di certificazione primaria su Internet.

 

2.9 LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

BIS non risponde di eventuali danni, che possano derivare dal Servizio fornito, salvi i casi di dolo e colpa grave, ai sensi dell’art. 1229 c.c.

 

2.10 TEMPI DI EMISSIONE DEI CONTRATTI ASSICURATIVI

BIS, in quanto intermediario assicurativo, non ha modo di prevedere le tempistiche di emissione dei contratti assicurativi da parte delle Compagnie Partner.

BIS si impegnerà affinché tale tempistica non superi i 24 ore lavorativi dalla data di trasmissione di tutta la documentazione necessaria all’emissione del contratto assicurativo.

 

2.11 VALUTAZIONE DELLE RICHIESTE ED ESIGENZE DEL CONTRAENTE

BIS, in quanto intermediario assicurativo iscritto al Registro Unico degli Intermediari Sez. B con numero B000427706 3, ai sensi dell’art. 58 del regolamento IVASS 40/2018, al fine di proporre solamente contratti coerenti ed adeguati alle richieste ed esigenze di copertura assicurativa e previdenziale espresse dall’Utente:

  1. Identifica, a seguito di una profonda analisi dei prodotti assicurativi proposti dalle compagnie partner in base alle tipologie dei contratti offerti, le coperture assicurative idonee ad essere inserite all’interno della piattaforma di calcolo ed offerta.
  2. Raccoglie tramite apposito questionario web, redatto ad-hoc per ogni tipologia di rischio, le caratteristiche personali e sulle esigenze assicurative o previdenziali dell’Utente, che includono, ove pertinenti, specifici riferimenti all’età, allo stato di salute, all’attività lavorativa, al nucleo familiare, alla situazione finanziaria ed assicurativa e alle sue aspettative in relazione alla sottoscrizione del contratto, in termini di copertura e durata, anche tenendo conto di eventuali coperture assicurative già in essere, del tipo di rischio, delle caratteristiche e della complessità del contratto offerto.
  3. Fornisce le offerte assicurative adeguate sulla base dei dati forniti dall’utente nel questionario web. Tali offerte possono essere personalizzate dall’utente sulla base delle sue esigenze di coperture assicurative, sempre basate sul rischio espresso nel questionario web.
  4. In ogni caso l’Utente è espressamente invitato ad una attenta valutazione delle proprie capacità reddituali e delle sue specifiche esigenze personali e familiari prima di procedere alla preventivazione e successiva stipulazione del contratto assicurativo. Nei casi in cui il contraente abbia necessità di chiarimenti a riguardo può rivolgersi al servizio clienti al numero di telefono 3516683055 attivo nei giorni lavorativi dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

BIS memorizza all’interno dei propri sistemi informatici ogni informazione utile a dimostrare l’adeguatezza dei contratti offerti in relazione ai dettagli del rischio ed alle esigenze di copertura assicurativa espresse dall’utente.

In concomitanza con la fase di acquisto, l’Utente dichiara di accettare il preventivo e pertanto dichiara di aver valutato e compreso tutte le informazioni e raccomandazioni anche di natura personalizzata fornite da BIS e di aver ricevuto l’informativa precontrattuale, il Set informativo e tutte le notizie relative alle remunerazioni dell’intermediario secondo quanto stabilito dagli articoli 120-bis, 121 del vigente Codice delle Assicurazioni e gli articoli 58 e 59 del Reg. IVASS 40/2018.

Dichiara quindi di essere a conoscenza dei diritti, degli obblighi e delle conseguenze che derivano dalla conclusione del contratto assicurativo relativo al preventivo. Prende atto altresì che la copertura assicurativa della polizza in oggetto decorrerà soltanto dal momento della ricezione della polizza debitamente quietanzata e in ogni caso dal momento in cui la Compagnia assicuratrice riceverà e registrerà la comunicazione dell’avvenuto incasso.

 

2.12 DISDETTE E SINISTRI

Per tutte le comunicazioni riguardanti sinistri e/o disdette potrà essere inviata una pec all’indirizzo bridgeinsuranceservices@pec.it.

 

2.13 COMUNICAZIONI

Qualsiasi comunicazione dovrà essere inviata al seguente indirizzo email  info@bridgebroker.it

2.14 LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Le presenti Condizioni di utilizzo del Sito e i rapporti tra BIS e l’utente sono regolati dalla legge italiana. Qualsiasi controversia derivante o connessa alle presenti condizioni o all’utilizzo del servizio sarà rimessa dal Foro definito dal D.Lgs. 205/2006 (Codice del Consumo).

 

2.15 MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI UTILIZZO

BIS si riserva il diritto di apportare modifiche alle presenti Condizioni di Utilizzo in qualsiasi momento, per adattarle a modifiche legislative e regolamentari o ad eventuali variazioni del Servizio stesso. Fermo restando che eventuali modifiche sostanziali del Servizio potranno essere notificate agli utenti del Sito, la versione più recente delle Condizioni di Utilizzo sarà sempre reperibile sulla pagina web  www.bridgebroker.it/condizionidi-utilizzo .

 

CODICE DEONTOLOGICO

PRINCIPI GENERALI CODICE DEONTOLOGICO

CAPITOLO I

Art. 1 – Codice Deontologico: principi generali

1.1. Il Codice Deontologico Bridge Insurance Services s.r.l. si ispira e recepisce, integralmente , il Codice Deontologico dell’ Associazione Italiana Brokers di Assicurazione e Riassicurazione (A.I.B.A.) , che ha da aversi, conseguentemente, qui interamente riscritto, esso detta le regole di comportamento alle quali tutti coloro che a qualunque titolo operano all’interno di Bridge Insurance Services s.r.l. devono inderogabilmente attenersi.

1.2. I principi ispiratori del presente Codice Deontologico sono correttezza, rispetto, trasparenza, professionalità, solidarietà e salvaguardia di tutti gli interessi coinvolti.

 

CAPITOLO II NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO

Art. 2 – Norme generali di comportamento

2.1. Il Broker di Assicurazione, si differenzia dall’ Agente di assicurazione, perché non ha vincoli di esclusiva con alcuna Compagnia Assicuratrice ed agisce in rappresentanza del Cliente fornendo un servizio specialistico professionale di consulenza ed assistenza nell’individuazione delle sue esigenze, nella valutazione ed analisi dei rischi e le sottopone alle Compagnie Assicuratrici per ottenere per lui le migliori condizioni normative ed economiche di mercato.

2.2. Il Broker di Assicurazione assiste il Cliente in tutto ciò che riguarda la gestione contrattuale, per i sinistri, agendo liberamente ed in pieno regime di imparzialità e di rapporto fiduciario nell’interesse del Cliente che gli ha affidato l’incarico.

2.3. Bridge Insurance Services s.r.l. nell’ ottica di questa Etica garantisce un servizio personalizzato per il Cliente e stabilisce con esso un rapporto che è rivolto alla stesura di specifici programmi assicurativi. Il valore della professionalità è messo al servizio dei Clienti in assoluta libertà di mercato e nell’interesse del Cliente per garantire una solida e duratura collaborazione.

2.4. Bridge Insurance Services s.r.l.., nell’ esercizio della propria attività professionale di Broker di Assicurazione si informa ai seguenti principi: a. Lealtà professionale Bridge Insurance Services s.r.l. tutela gli interessi del Cliente e lo rappresenta in tutti i rapporti assicurativi e nei contatti con le Compagnie di Assicurazione. Garantisce lealtà professionale verso il Cliente e antepone prima gli interessi del Cliente ai suoi. Dedica il proprio “know- how” e tutta la sua esperienza e competenza per effettuare il miglior servizio al Cliente nel rispetto delle regole, norme giuridiche, informando il Cliente dei suoi obblighi e diritti e lo assiste nelle fasi contrattuali e legali. b. Indipendenza e Professionalità Il Broker è una figura professionale indipendente, non agisce in rappresentanza di nessuna Compagnia di Assicurazione, ma rappresenta esclusivamente il Cliente che gli affida il mandato. Il Broker offre i suoi servizi con la massima accuratezza e professionalità. Informa e consiglia il Cliente per quanto può competergli professionalmente nel rispetto delle normative giuridiche e contrattuali.

2.5. Compiti professionali del Broker I compiti del Broker sono strettamente connessi agli ordini che il Cliente chiede quali Sue specifiche esigenze. L’operatività professionale consiste in sintesi in:

  • Analisi del rischio : valutare i rischi da assicurare mediante un’analisi approfondita dei rischi che insistono a carico del Cliente valutando ogni situazione atta a ridurre od eliminare i rischi e fornendo la debita consulenza per la prevenzione
  • Formulazione Programma : si costruisce una proposta assicurativa con normative e clausolari in linea con le esigenze del Cliente informandolo delle possibili scoperture o di quei rischi che possono essere coperti a particolari condizioni, il tutto esponendo al meglio le garanzie contrattuali, le limitazioni, gli scoperti e le franchigie.
  • Indagine di mercato e piazzamento rischi : dopo la stesura di un Programma , il Broker si attiva per avviare le trattative con le Compagnie Assicuratrici, valutandone anche l’idoneità e la posizione nel mercato, per meglio proporre le soluzioni che sono state negoziate. La scelta viene orientata verso le condizioni migliori e più convenienti per il Cliente, analizzando e comparando le diverse trattative anche in funzione delle qualità, del servizio e dei sinistri, sempre e comunque agendo nell’ambito di Compagnie Assicuratrici regolarmente riconosciute dall’Autorità.
  • Gestione contrattuale: in base agli accordi ed al mandato conferito dal Cliente al Broker questi può cambiare e fare disdire i contratti nel rispetto dell’incarico che presuppone l’attuazione di formule sempre più correnti e convenienti per il Cliente. Amministra i contratti assicurativi affidategli dal Cliente e si occupa di tutti gli aspetti contabili ed amministrativi sollevando il Cliente dalle formalità ed impegni di tipo contabile. La gestione avviene sempre monitorando le condizioni e garanzie in corso, confrontando sempre le nuove realtà di mercato che possono evolversi a vantaggio di una migliore copertura assicurativa; comporta anche il continuo controllo di aspetti amministrativi, conteggi dei premi da incassare e versare alle Compagnie Assicuratrici, la formulazione dei questionari da compilare per gli adempimenti di legge; mantiene un livello di controllo sempre elevato per verificare le circostanze che interessano i rischi, le eventuali variazioni od aggiornamenti, consigliare anche attraverso Consulenti esterni i sistemi di prevenzione dai rischi. Deve mettere a disposizione tutto il materiale di natura informativa contrattuale da esso elaborati per individuare meglio le aree di copertura dei rischi e fare acquisire al Cliente le maggiori informazioni sulle condizioni e garanzie contrattuali.
  • Assistenza in caso di sinistro: L’assistenza per i sinistri costituisce una delle fasi più importanti per il Cliente che deve essere seguito e sostenuto dal Broker dal momento dell’ apertura della pratica fino alla conclusione. Tutti i percorsi che interessano i sinistri sono gestiti avvalendosi, nel caso, di Legali e professionisti che possono essere di supporto all’ attività del Broker che intrattiene con le Compagnie i rapporti per una corretta liquidazione dei danni. Il Broker ha il compito di consigliare il Cliente nella formulazione corretta delle denunce di sinistro ed assisterlo nell’acquisizione delle prove documentali che meglio possono concorrere ad una più veloce liquidazione.

2.6. Qualifica del rapporto Il Broker detiene un rapporto contrattuale sia con il suo Cliente (mandato d’intermediazione), sia con le Compagnie di Assicurazione (mandato di brokeraggio o di libera collaborazione). Attraverso il mandato il Broker si legittima anche verso la Compagnia di Assicurazione, che lo riconosce quale rappresentante degli interessi del Cliente. I rapporti, diritti e doveri tra Broker e Compagnie di Assicurazione sono stabiliti tramite un accordo scritto di collaborazione, ovvero contratti sottoscritti da entrambe le Parti che definiscono le regole amministrative e le regolamentazioni concernenti le commissioni.

2.7. Mandato d’intermediazione del Cliente Si tratta di un contratto stipulato tra il Broker ed il Cliente che rappresenta un incarico che viene affidato al Broker di rappresentarlo verso le Compagnie di Assicurazione e gestire i propri contratti in tutti i rapporti che ne derivano. La natura del rapporto che si instaura tra il Broker ed il Cliente è di tipo fiduciario e presuppone che debba perdurare visto che viene affidato un incarico ampio di gestire il portafoglio assicurativo. Il mandato d’intermediazione autorizza il Broker a svolgere i propri compiti per ordine e per conto del Cliente in tutte le fasi di gestione e quindi per la conclusione dei contratti assicurativi, le variazioni e le disdette contrattuali. Con il conferimento di incarico scritto il Broker non diventa parte contrattuale ma riveste la figura di intermediario; resta intatto il rapporto giuridico contrattuale diretto tra il Cliente che stipula l’assicurazione e la Compagnia Assicuratrice che ne garantisce gli effetti. Anche in presenza di un ulteriore precisazione sul conferimento dell’incarico al Broker mediante apposita clausola inserita nelle polizze, cosiddetta “clausola broker”, resta invariato il rapporto che sussiste tra Cliente e Compagnia di Assicurazione.

2.8. Obblighi professionali del Broker Il compito principale del Broker consiste nell’assistere e fornire la consulenza finalizzata alla tutela degli interessi assicurativi e patrimoniali del suo Cliente, nel rispetto dei termini del mandato e degli accordi presi. Deve informare il Cliente in merito a tutte le comunicazioni che riguardano i contratti assicurativi, seguire le istruzioni da questi impartitegli e renderlo edotto su tutte le condizioni contrattuali ed eseguire i suoi ordini avendo il dovere di sconsigliarlo, ferma la propria decisione insistente, sulle soluzioni contrattuali che possono essere svantaggiose. Il Broker è obbligato a dare informazioni sulla situazione della sua ditta (solidità finanziaria, garanzia del segreto professionale, ecc.) ed a trasmettere tutti i documenti, ricevute, pagamenti, dichiarazioni del Cliente agli uffici competenti. In caso di risoluzione del mandato assicurativo, il Broker è obbligato a restituire tutti i documenti di spettanza del cliente. Mentre le copie ed i documenti appartenenti al broker rimangono depositate presso di lui anche dopo la fine del rapporto professionale.

2.9. Responsabilità del Broker Il Broker è una figura professionale iscritta al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi RUI ed è obbligato ad avere una assicurazione a copertura di Responsabilità Civile verso terzi dell’attività professionale per danni corporali materiali e patrimoniali che dovesse causare a terzi nello svolgimento del proprio lavoro ed aderisce al Fondo di Garanzia istituito a salvaguardia di situazioni di insolvenza o inadempienze contrattuali.

2.10. Obblighi dei clienti Il Cliente ha, oltre che gli obblighi contrattuali nei confronti della Compagnia Assicuratrice in dipendenza delle assicurazioni da esso stipulate, obblighi nei confronti del Broker derivanti dal conferimento del mandato che gli ha affidato, quindi obblighi legali, contrattuali, di informazione, ma soprattutto di reciproca lealtà verso l’impegno ed il compito professionale che il Broker svolge per suo conto.

2.11. Garanzia riservatezza e segreto professionale Il Broker riceve da parte del Cliente informazioni e dati personali e strettamente confidenziali. È assoluto obbligo del Broker di trattare queste informazioni con la massima riservatezza e di preservarne i dati impedendone il comune accesso o conoscenza adottando tutte le misure idonee nel proprio Ufficio e col proprio personale. La trasmissione di tali dati a terzi può solo avvenire soltanto con il consenso del Cliente e possono essere fornite alla Compagnia Assicuratrice nei termini legali previsti e consentiti per stipulare le polizze di assicurazione o avere atti ad esse inerenti. Il tutto si svolge in pieno rispetto ed adempimento di quanto previsto alla legge sulla Privacy

2.12. Obblighi del Broker verso l’Assicuratore Il Broker è una figura professionale che agisce professionalmente in collaborazione con la Compagnia Assicuratrice. Entrambi devono rispettarsi reciprocamente avendo cura di avere estremo rispetto e lealtà dei rispettivi ruoli. Anche in questo caso si instaura un rapporto professionale fiduciario che comporta uno scambio di attività e servizi rivolti a soddisfare le esigenze del Cliente. Da parte sua il Broker mantiene sempre invariata la sua deontologica missione di avere cura e tutela degli interessi del Cliente nel rispetto della propria imparzialità di rapporto con gli Assicuratori e della garanzia che l’attività verrà svolta correttamente dedicando al Cliente tutti i servizi di gestione ed assistenza amministrativa e tecnica, evitando di creare qualsiasi situazione che possa assumere un profilo conflittuale con il servizio della Compagnia Assicuratrice.

2.13. Courtage (commissioni) Il Broker riceve la propria remunerazione attraverso le commissioni che gli riconosce la Compagnia Assicuratrice in percentuale sui contratti mediati. Salvo patto diverso col Cliente per attività professionali o situazioni che possono essere concordate tra le Parti, il Cliente usufruisce del servizio del Broker senza avere oneri a proprio carico poiché questi rappresenta una figura di mediatore atipico, ricevendo soltanto le commissioni dalla Compagnia Assicuratrice. Possono sussistere accordi diretti di onorario tra Cliente e Broker da concordare esplicitamente a seconda dei casi.

Art. 3 – Obblighi dei collaboratori Tutti coloro che a qualunque titolo collaborano con Bridge Insurance Services s.r.l. devono, inoltre:

  • essere, obbligatoriamente, iscritti nel Registro degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi (RUI) tenuto dall’IVASS;
  • agire con la diligenza e la cura del buon padre di famiglia, ispirandosi a principi etici quali la lealtà, fedeltà, diligenza, solidarietà e correttezza tanto nell’ esercizio della attività professionale quanto, più in generale, nella condotta della propria vita privata;
  • agire sempre nel rispetto generale delle Leggi vigenti ed, in particolare, di quelle che regolano la professione di Broker di Assicurazione; » evitare qualsiasi comportamento suscettibile di presentarsi come equivoco con i Clienti avendo come obiettivo, esclusivamente, la migliore realizzazione degli interessi della clientela e facendo comunque prevalere l’interesse di quest’ultima anche subordinando il proprio;
  • rispettare il segreto professionale ed esigere che questo venga osservato anche da parte di Collaboratori, Dipendenti e Colleghi che, possibilmente, lo coadiuvano nello svolgimento dell’attività, attenendosi anche a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di Tutela della Privacy;
  • arricchire la propria formazione professionale mediante un costante aggiornamento, partecipando, anche, a seminari di studi, incontri, conferenze e iniziative promossi da Bridge Insurance Services s.r.l., ciò con il fine di poter offrire alla clientela una prestazione sempre aggiornata ed altamente qualificata;
  • tenere, sempre e comunque, nei rapporti professionali ed extraprofessionali un comportamento ineccepibile che sia consono a salvaguardare l’immagine della professione esercitata dall’ Affiliato e, più in generale, l’ immagine del Network d’appartenenza;
  • astenersi, sempre e comunque, dall’ adottare forme di pubblicità scorretta e/o ingannevole nei confronti del pubblico; » astenersi nello svolgimento della attività professionale dal compiere atti di concorrenza sleale verso altri operatori del settore, anche non appartenenti al Network.
  • astenersi nello svolgimento della attività professionale dal compiere atti di concorrenza sleale verso altri operatori del settore, anche non appartenenti al Network.